Sbiancamento denti, in cosa consiste e rimedi fai da te

Redazione Allweb360

Vuoi far tornare i tuoi denti bianchi? Scegli di sbiancare i denti dal dentista oppure a casa con il bicarbonato e il sale.

Le macchie che vediamo comparire sui nostri denti sono spesso causate da un consumo eccessivo di caffè, tè, vino rosso e altre sostanze aggressive ma anche dalla nicotina presente nelle sigarette. Come fare per smacchiare i denti da queste sostanze e rendere il nostro sorriso semplicemente eccezionale?

Sbiancamento denti dal dentista

Il modo più efficace per combattere le macchie presenti sui nostri denti è rivolgersi ad un dentista per un trattamento sbiancante a base di perossido di idrogeno. I trattamenti che possiamo effettuare dal dentista sono sicuri e molto efficaci, in una seduta soltanto è possibile riuscire a recuperare il bianco naturale dei denti.

I prodotti sbiancanti di farmacia

Se non te la senti di andare dal dentista scegli di effettuare in modo del tutto autonomo lo sbiancamento dei denti con prodotti sbiancanti che puoi acquistare direttamente in farmacia. Anche in questo caso si tratta di prodotti a base di perossido di idrogeno che sono stati realizzati in modo da poter essere utilizzati da tutti nel massimo della sicurezza. Si tratta di prodotti assolutamente non nocivi, segui però sempre con attenzione le indicazioni del foglio illustrativo.

Sbiancamento denti fai da te: bicarbonato, acqua e sale

Per avere un sorriso eccezionale è possibile utilizzare un vecchio rimedio della nonna: basta infatti utilizzare del semplice bicarbonato di sodio, acqua e sale. Non devi far altro che mescolare in un dito d’acqua un po’ di bicarbonato di sodio e una manciata di sale sino ad ottenere una pappina densa. Passa questo composto sui denti con uno spazzolino morbido, vedrai che in poco tempo riuscirai ad ottenere un sorriso davvero eccezionale. Attenzione, non utilizzare questo prodotto più di una volta al mese perché lo smalto potrebbe danneggiarsi.

Adesso che hai ottenuto un sorriso bianco fai attenzione a ciò che bevi. Cerca di non consumare il caffè, il tè e il vino rosso in modo eccessivo o almeno, cerca di lavarti subito dopo i denti. E per quanto riguarda la nicotina, perché non smetti di fumare? Oltre a macchiare i denti, fumare mette in serio pericolo la tua salute. Ne vale davvero la pena?

ATTENZIONE: Le nozioni riportate in questo sito sono da intendersi a solo scopo informativo: non possono dunque costituire, in nessun caso, la formulazione di una diagnosi medica né possono essere considerate come prescrizione di una terapia o trattamento. Tali informazioni, pertanto, non devono sostituire il consulto diretto con un medico o eventuali visite specialistiche.

LASCIA UN COMMENTO »