Dimagrire dopo il parto e come non ingrassare durante la gravidanza

Redazione Allweb360

Non ingrassare in gravidanza oppure tornare in forma dopo il parto non è semplice; segui i nostri consigli per rimanere in splendida forma.

In molte si saranno trovate a dover dimagrire dopo il parto. Eliminare i chili in eccesso accumulati durante i nove mesi di gestazione può essere complicato anche per il poco tempo che si ha disposizione dopo l’arrivo del nascituro. La gravidanza è uno dei momenti più belli della vita di una donna, ma ci sono alcuni inconvenienti poco gradevoli come i chili di troppo che si accumulano durante i 9 mesi.

Esistono dei cibi che più di altri tendono a far aumentare il peso corporeo. È quindi importante innanzitutto capire come non ingrassare, prima di dimagrire dopo la gravidanza, evitando determinati alimenti. Naturalmente non è sempre necessario seguire un rigido regime alimentare durante i nove mesi, ma è sempre bene evitare di accumulare chili in eccesso difficili da mandar via. Per tenere sotto controllo il proprio peso corporeo e soprattutto per sapere come non ingrassare in gravidanza, devi conoscere quegli alimenti che vanno banditi almeno fino a dopo l’allattamento. Ecco quindi alcuni consigli per dimagrire durante e dopo la gravidanza:

Come evitare di ingrassare durante la gravidanza: 10 regole di sana alimentazione

  1. Alcool: Fa male al feto, fa male alla mamma e fa ingrassare. Questo se consumato in dosi eccessive ma, soprattutto per i superalcolici è bene starne alla larga;
  2. Burro e grassi animali: Ridurre l’uso di questi alimenti consente di evitare di accumulare chili in eccesso oltre a ridurre i rischi di problemi di colesterolo;
  3. Fritture: Alimenti di questo tipo è bene evitarli o comunque mangiarli molto di rado perché esageratamente calorici;
  4. Dolci: Scegli quelli fatti in casa se puoi perché quelli industriali sono tutto zuccheri e grassi e non hanno alcun apporto di nutrienti all’organismo;
  5. Bibite gassate: Anche queste sono ricche di grassi che ti faranno solo accumulare chili di troppo;
  6. Insaccati: Deliziosi senza dubbio ma particolarmente ricchi di grassi. Sostituisci il salame o la mortadella con il più salutare prosciutto cotto;
  7. Salse: Maionese prima di tutto e poi tutte quelle salse e salsine usate per condire i piatti sono ipercaloriche ed è per questo che è meglio preferire come condimento un buon olio extravergine di oliva;
  8. Cocco: Non tutti sanno che il cocco è tra gli alimenti più calorici che ci siano. Fai attenzione, quindi, quando ti dicono di mangiare molta frutta: stai alla larga dal cocco;
  9. Carne rossa: Partendo dal presupposto che chi è incinta dovrebbe evitare di consumare la carne poco cotta a causa della toxoplasmosi, la carne rossa tende a far ingrassare. Opta per il pollo ed il tacchino, più sicuri e meno calorici;
  10. Cibi troppo abbondanti: Non bisogna mangiare per due ma seguire una dieta corretta. Mangiare la pasta o il pane fa bene ma non se ne consumi un chilo al giorno. Tutto va assunto con moderazione. Scegli piccoli pasti più volte al giorno.

Dimagrire dopo il parto: le 6 regole d’oro

Una volta superata la fase pre-parto, seguendo alcune regole sarà possibile recuperare il peso forma in maniera graduale e senza troppi sacrifici in modo da evitare che ricompaiano dopo qualche tempo. Esistono molti teorie su come perdere peso dopo il parto per questo abbiamo deciso di raccogliere per te alcuni consigli utili per tornare in forma.

  1. Evita i dolci: Come nel caso di chi non vuole ingrassare durante la gravidanza, anche per chi ha bisogno di dimagrire dopo il parto è importante ridurre al minimo l’assunzione di dolci ricchi di zuccheri che, se non smaltiti nel modo adeguato, comportano un accumulo di grasso duro da mandar via;
  2. Bevi molta acqua: L’acqua aiuta ad evitare la ritenzione idrica e a purificare il nostro organismo eliminando il grasso in eccesso ed evitando la formazione della tanto temuta cellulite. Un paio di litri di acqua al giorno sono necessari se si vuole tornare in forma;
  3. Fai esercizio fisico: Dopo il parto il tempo che riusciamo a dedicare a noi stesse non è molto e spesso, lo si usa per riposare dalla vita frenetica che si conduce dopo l’arrivo del bambino. È importante però riuscire a ritagliarsi una mezz’ora per andare a correre o a fare una passeggiata, sia per rimetterci in forma che per staccare la spina e recuperare le energie per affrontare l’intensa attività che richiede la cura di nostro figlio;
  4. Mangia con regolarità: Non bisogna cadere nell’errore di mangiare poco. Fare 4-5 pasti al giorno è importante: piccoli spuntini durante la mattina ed il pomeriggio, una buona colazione e pranzi e cene regolari ci consentono di non esagerare con l’assunzione di calorie e tenere sotto controllo il nostro peso;
  5. Riposa con regolarità: Il fisico ha bisogno di ricaricarsi per questo si deve dormire almeno 6-7 ore a notte. Se il nostro corpo lavora bene possiamo con più facilità eliminare i chili di troppo e dimagrire dopo il parto in maniera molto più agevole.
  6. Cucina sano: Mangiare in modo adeguato è necessario sia per perdere peso che per non avere problemi dopo il parto o durante l’allattamento. Via libera quindi a frutta e verdura in abbondanza riducendo pasta e pane.

Queste semplici regole ti consentiranno non solo di non accumulare altri chili superflui ma anche di ridurre quelli acquisiti durante la gravidanza. Riassumendo, il segreto per dimagrire dopo il parto e non ingrassare durante la gravidanza è mangiare sano, fare attività fisica e bere tanta acqua.

ATTENZIONE: Le nozioni riportate in questo sito sono da intendersi a solo scopo informativo: non possono dunque costituire, in nessun caso, la formulazione di una diagnosi medica né possono essere considerate come prescrizione di una terapia o trattamento. Tali informazioni, pertanto, non devono sostituire il consulto diretto con un medico o eventuali visite specialistiche.

LASCIA UN COMMENTO »