advertisement

Disintossicazione da metalli pesanti: 10 cibi che devi assumere

Redazione

Forse ne avete sentito parlare già da tempo o forse il servizio delle Iene mandato in onda vi ha aperto un mondo, la cosa certa è che il nostro corpo è intossicato dai metalli pesanti che assimiliamo attraverso cibo, cosmetici e farmaci. Ecco 10 cibi per disintossicarci dai metalli pesanti.

advertisement
Disintossicazione da metalli pesanti: 10 cibi che devi assumere

L’inquinamento, l’alimentazione sbagliata, le cattive abitudini e i farmaci, fanno sì che il nostro corpo si riempia di metalli pesanti come il cadmio, il mercurio e il piombo, che provocano grandi danni alla nostra salute. Tali metalli infatti sono pericolosi per i reni, il sistema nervoso e il sistema immunitario, provocano instabilità dell’umore, depressione, cefalee, tremori, perdita di memoria, ridotte capacità visive. È necessario di conseguenza trovare dei rimedi per la disintossicazione da metalli pesanti, in modo tale da evitare ulteriori complicanze per il nostro organismo.

Intossicazione da metalli pesanti: come curarsi

Tutti, chi più chi meno, anche a seconda dalla vita che conduciamo, abbiamo all’interno del nostro corpo i metalli pesanti ma per evitare un’intossicazione è necessario ripulire in corpo con un’alimentazione corretta e che faciliti l’espulsione di queste sostanze. La procedura per rimuovere i metalli pesanti è detta chelazione: è sufficiente assumere un agente chelante, un alimento buono per capirci, a cui si legheranno i metalli presenti nell’organismo facilitandone la naturale espulsione. Naturalmente in medicina esistono agenti chelanti chimici, ma non sempre fanno bene, ecco perché è bene usare quelli naturali. Ecco 10 cibi per disintossicarsi dai metalli pesanti e come utilizzarli.

Disintossicazione da metalli pesanti: i cibi chelanti

Zeolite

Uno dei primi alimenti per effettuare la disintossicazione da metalli pesanti sono indubbiamente gli integratori, prima fra tutte la zeolite, un minerale di origine vulcanica, che si può mettere nell’acqua o sui cibi come il sale.

L’alga clorella

L’alga clorella è invece una microalga unicellulare che vive nelle acqua dolci. È in grado di ridurre le reazioni allergiche e gli stati infiammatori dovuti all’accumulo di metalli pesanti nel nostro corpo, limitando l’insorgere di effetti collaterali come l’intossicazione da mercurio. Può essere acquistata in erboristeria sotto forma di integratore naturale alimentare in capsule.

Psillio

Lo psillio è uno dei rimedi naturali più noti contro la stitichezza. L’accumulo di tossine e di metalli pesanti può essere dovuto ad un cattivo funzionamento dell’intestino.

advertisement

Omega3

Efficaci per disintossicarsi dai metalli pesanti sono anche gli Omega3, assimilabili attraverso il pesce ma anche attraverso semi di lino, nelle noci e nell’olio di lino. Tale sostanza ha acquisito un’importanza sempre più rilevante, grazie alle sue proprietà benefiche, utili anche per combattere i tumori.

Coriandolo

Tra i cibi per disintossicarsi dai metalli pesanti ci sono naturalmente le spezie; il coriandolo, conosciuto anche come prezzemolo orientale o cinese, svolge ad esempio un’interessante azione chelante nei confronti dei metalli pesanti. È particolarmente utile per curare l’avvelenamento da mercurio, metallo che può essere presente negli spazi tra le cellule e nel nucleo cellulare.

Curcuma

La curcuma è capace di purificare l’organismo dalle tossine, dai metalli pesanti e dagli agenti inquinanti. Le proprietà della curcuma vengono attivate in abbinamento al pepe nero, altro agente chelante. Non dimenticate, dunque, di aggiungere ai vostri piatti un pizzico di entrambe le spezie.

Aglio

L‘aglio non è un semplice alimento, ma un vero e proprio medicinale naturale. E’ conosciuto e utilizzato fin dall’antichità come rimedio naturale per purificare il sangue e migliorare la circolazione.

Frutta e verdura

I penultimi due cibi per la disintossicazione da metalli pesanti sono la frutta e la verdura. La prima aiuta l’espulsione dei metalli, mente la seconda pulisce il corpo e elimina le tossine. Naturalmente sarebbe bene acquistare sempre frutta e verdura biologiche o comunque cambiare negozio ogni giorno così da evitare di consumare prodotti ricchi di pesticidi.

Riso e cereali

Per finire riso e cerali. Eliminiamo definitivamente i carboidrati e sostituiamoli con orzo, farro, quinoa e riso, questi prodotti infatti sono dei potentissimi agenti chelanti e ci aiutano ad disintossicarci dai metalli pesanti definitivamente.

In questa disamina abbiamo quindi scoperto quali sono gli alimenti che ci permettono di curarci dall’intossicazione da metalli pesanti, ma queste dritte alimentari andrebbero seguite a priori, per pulire il nostro organismo anche da scorie differenti dai metalli.

advertisement