advertisement

Dieta vegana crudista

Redazione

Cos’è la dieta vegana crudista? Quali sono gli alimenti principali di quest’efficace regime alimentare? Scopriamoli insieme.

advertisement
Dieta vegana crudista

Il crudismo vegano parte dal concetto che solitamente la cottura fa perdere le sostanze nutritive e rende il pasto più indigesto. Se a questo si aggiunge il concetto che mangiare derivati animali sia una colpa, oltre che negativo per il corpo, ne nasce la dieta vegana crudista, un concetto di alimentazione senza derivati animali e totalmente cruda.

LEGGI ANCHE: Dieta detox

dieta vegana crudista - insalata peperoni, pomodori, cetrioli e cipolla

Esempio di piatto vegano crudista, composto interamente da verdure ed ortaggi rigorosamente crudi. Insalata peperoni, pomodori, cetrioli e cipolla. Fonte foto: Flickr – Immagine di TeresalaLoba / off

E’ strano da dirsi ma la dieta vegana crudista è un tipo di alimentazione davvero dietetica, il cibo crudo è ricco di enzimi che aiutano a metabolizzare gli alimenti che si consumano. Inoltre, cosa da non sottovalutare i cibi crudi e non di derivazione animale possono essere mangiati fino a sazietà e di conseguenza non ci fanno venire languorini durante il giorno.

Naturalmente resta da capire cosa mangiano i vegani crudisti e, quindi, quali sono le ricette crudiste, ed è proprio qui che vi veniamo in aiuto, elencando i 10 alimenti indispensabili in questa dieta.

Una dieta vegana crudista equilibrata è formata da 75-80% di frutta, 10- 20% di verdura a foglia verde ed il restante di semi.

Alghe

Esistono molti tipi di alghe, suddivise in oltre 25 mila specie. Sono ottime perché più ricche di proteine, di carboidrati e soprattutto di sali minerali e di oligoelementi, in particolare iodio, ferro e calcio.

Cacao amaro

Il cacao amaro si può utilizzare in una delle ricette della dieta vegana crudista poiché è un’ottima fonte di energia grazie anche alla caffeina contenuta.

Frutta

fragole in dieta vegana crudista

Ecco cosa non potrà mai mancare in una dieta vegana crudista, la frutta. Fonte Foto: Flickr – Immagine di lorena stabile

Nel crudismo vegano la frutta è uno degli alimenti principali poiché ricca di vitamine, antiossidanti, polifenoli. Via libera quindi in estate a fragole, frutti di bosco, ciliegie, susine, albicocche, pesche, fichi, pere, melone, anguria, papaia, mango, banane. In autunno è bene scegliere uva, mele, cachi, melagrane, arance, mandarini, mandaranci, clementine, melone invernale, pompelmi, kiwi, ananas.

advertisement

Verdure

Altro alimento indispensabile presente nelle ricette crudiste sono le verdure. I vegetali a foglia sono importantissimi ed hanno, in genere, un contenuto di clorofilla maggiore rispetto agli altri, quindi è bene assimilare molta lattuga, cicoria, spinaci, bietole, tarassaco, finocchi, radicchio, rucola, cime di rapa, puntarelle, sedano, verza, cavolo. Per quanto riguarda gli ortaggi, scegliete cetrioli, peperoni, zucchine, pomodori, zucca, ecc. Inoltre non trascurate tuberi, bulbi e radici come carote, ravanelli, sedano-rapa, cavolo-rapa, daikon, topinambur, barbabietole, patate dolci.

Bacche di Goji

bacche di Goji

Le bacche di Goji sono uno degli alimenti più benefici, antiossidanti, ricchi di omega 3, proteine, potassio, fosforo, magnesio. Fonte Foto: Flickr – Immagine di miheco

Le bacche di goji sono un’ottima fonte proteica per coloro che seguono la dieta vegana crudista, sono ottimi da mangiare come snack, nell’insalata ma anche da aggiungere da ai frullati. Stimolano il senso di sazietà ed hanno delle interessanti proprietà antiossidanti.

Semi di Chia

I semi di chia, sono pieni di Omega 3, e possono essere aggiunti davvero a tutte le pietanze.

Germogli

I germogli meritano un posto a parte, perché rappresentano uno stadio particolare della crescita della pianta, quello di maggior spinta vegetativa, con una concentrazione incredibile di principi nutritivi. Per i crudisti, rappresentano anche il modo di consumare a crudo i cereali e qualche legume.

Funghi

I funghi sono alimenti poco calorici, ricchi di minerali come fosforo e potassio. Utili per il sistema immunitario, sono utilizzati anche per il sistema cardiovascolare e quindi indispensabili nelle ricette della dieta vegana crudista.

Frutta secca

La frutta secca è utile contro la stitichezza, aiuta la ricrescita dei capelli, svolge un’azione benefica sul fegato.

Frullati e centrifugati

Per finire con la frutta e le verdure si possono ottenere anche ottimi frullati e centrifugati, decimo alimento che rientra perfettamente nella dieta vegana crudista.

advertisement