advertisement

Dieta delle uova

Giorgia

Ogni giorno nascono diete d’ogni tipo per mantenere in forma il nostro corpo. Tra queste sembra sia efficace quella a base d’uova: ecco cosa devi sapere.

advertisement
Dieta delle uova

Una delle diete annoverata tra le più strane del momento è probabilmente la dieta a base di uova. Di sicuro ti starai chiedendo come sia possibile dimagrire mangiando più volte al giorno questo alimento fortemente proteico e apparentemente pesante.

Effettivamente questo regime alimentare è piuttosto difficile da mantenere, tanto che non si possono sforare i 15 giorni di restrizioni, dopo i quali serve un importante periodo di riposo per il proprio corpo. Inoltre è indicata soltanto per chi non ha problemi o disturbi di alcun genere.

LEGGI ANCHE: Colesterolo alto: le cause e i cibi da evitare

Cos’è la dieta delle uova

È davvero singolare, ma la dieta dimagrante a base di uova sembra essere molto efficace proprio grazie alle capacità nutritive di questo importante alimento proteico. Nata all’incirca negli anni ’80 e diffusosi ovviamente nei Paesi in cui la colazione con le uova è all’ordine del giorno, questo regime alimentare oggi sta dilagando sempre più.

È una dieta molto restrittiva; proprio per questo motivo la si può seguire soltanto per un periodo limitato. C’è chi la prova per 3 o 4 giorni, perdendo in questo modo 4 o 5 chili, c’è chi arriva ad una settimana e chi addirittura, ma non oltre, a 15 giorni in cui si riescono a perdere una decina di chili. Sebbene di diverse durate, la parola d’ordine per tutte queste diete è solo una: uova.

 

Cosa mangiare e cosa eliminare durante i pasti

Tutti gli alimenti che forniscono un buon apporto di carboidrati devono essere eliminati: niente pasta, niente pane e addirittura nemmeno patate e pochissimi legumi. Per dimagrire 8 chili in una settimana, sempre più persone decidono di intraprendere coraggiosamente questa dieta.

Vengono totalmente eliminati gli spuntini che solitamente si fanno tra colazione e pranzo o tra pranzo e cena. Sono  permessi solo tè e caffè, ovviamente non zuccherati. Come per ogni dieta si deve evitare ogni tipo di bevanda alcolica e/o dolcificata. Per supplire alla forte mancanza di elementi ricchi di liquidi, in particolar modo la frutta, occorre bere molta acqua.

 

Una giornata tipo di chi segue la dieta delle uova

Forse non ti è ancora ben chiaro cosa sia necessario assumere durante questo periodo di forte controllo alimentare. Per la dieta delle uova in 3 giorni, che può farti dimagrire in maniera davvero rapida, è necessario seguire qualche regola pratica.

La colazione ovviamente deve essere a base di uova: se ne possono mangiare due e devono essere accompagnate o da una tazza di tè o caffè con cui è anche permessa una fetta di pane integrale, oppure un succo di frutta o anche semplicemente un po’ di frutta fresca, ovviamente non in grande quantità.

Saltando gli spuntini intermedi, si arriva direttamente al pranzo che deve essere molto leggero: sono sempre presenti le due uova, a cui si unisce una fresca insalata e magari un po’ di carne magra, premettendo anche in questo caso di non esagerare troppo. La cena non è molto differente: sempre uova con verdura fresca e magari un po’ di frutta all’occorrenza per introdurre, almeno in un momento della giornata, un po’ di zuccheri per dare la carica a chi segue questa dieta.

dieta delle uova pranzo

Se vuoi provarci, arriva al massimo a 15 giorni

È opportuno ribadire ancora una volta che chi è interessato a provare questa novità alimentare, non dovrà andare oltre un arco di tempo piuttosto limitato. Segui la dieta delle uova per 15 giorni e non di più.

advertisement

Infatti, essendo piuttosto restrittiva, ha anche molte controindicazioni, tanto che solamente un individuo totalmente sano può intraprendere questa prova di forza non indifferente. Nei giorni della dieta non affaticare troppo il tuo corpo, evita tutto ciò che può causare stress e concentrati solamente su di te.

Alla fine dei 15 giorni, non forzare il tuo organismo ad altre imprese simili, anzi, devi sentirti libero di prenderti una pausa in cui mangiare tutto ciò che vuoi, sempre nei limiti della moderazione e sempre cercando alimenti che possano farti bene senza peggiorare la situazione.

dimagrire in 15 giorni

Come cucinare le uova per questa dieta

Un passo fondamentale è ovviamente quello di capire come cucinare le uova. Non necessariamente bisogna assumerle crude, anzi, vanno benissimo molti metodi di cottura.

In particolar modo questo regime alimentare è a base di uova sode, soprattutto alla mattina. Bisogna di sicuro evitare tutti i metodi di cottura che si opporrebbero al dimagrimento, in particolar modo la frittura, ma bisogna anche evitare condimenti troppo pesanti, soprattutto a base di olii diversi da quello d’oliva. Elimina il sale e qualsivoglia salsa ipercalorica.

Oltre all’uovo sodo, puoi introdurre altri metodi di cottura: dall’uovo al tegamino a quello alla coque, dall’utilizzo del forno alla prova dell’uovo in camicia.

come cucinare uova sode

L’ovo e le sue proprietà benefiche

Forse questa dieta con le uova ti convincerà ancora di più dopo che ti sarai reso conto di quante proprietà benefiche possiede questo alimento casereccio e reperibile quotidianamente anche da allevamenti biologici o, ancora meglio, dal contadino che sta poco lontano da casa tua.

Per quanto riguarda il tuorlo, possiamo sicuramente sottolineare l’importante presenza di grassi insaturi che contrastano il colesterolo cattivo, ma anche di Sali minerali quali fosforo e calcio, e di vitamine, in particolar modo quelle del gruppo B. Per questo motivo l’assunzione di uova è fondamentale soprattutto se sei vegetariano.

Non solo: l’albume dell’uovo nella dieta è un elemento imprescindibile grazie ai suoi importanti nutrienti. Esso è una fonte di proteine ed è per questo che mangiare uova alla mattina può darti la carica giusta per tutta la giornata. Inoltre, proprio come il tuorlo, è ricco di vitamine e Sali minerali.

proprietà tuorlo e albume

 

Insomma, se vuoi dimagrire con le uova, questa dieta farà proprio al caso tuo. Ricorda sempre di stare attento al tuo benessere e a non esagerare con le restrizioni che potrebbero portarti a peggiorare la situazione anziché migliorarla. Se è davvero efficace, lo puoi decidere soltanto tu!

advertisement